Cerca
Back Torna agli articoli
Share Save
Chi dorme non piglia pesci, ma ha una memoria enorme

Una pennichella può migliorare la memoria in modo sostanziale. Potrebbero bastare 45 minuti per aumentare di cinque volte la capacità di conservare i ricordi. È l’esito di una ricerca fatta in Germania presso i laboratori della Saarland University.

Chi è riposato ricorda di più

Gli studiosi hanno utilizzato un test di memoria basato sull’apprendimento di 120 coppie di parole, senza legame reciproco. Questa tecnica che ha dato modo di osservare una differenza sostanziale tra chi aveva riposato e chi no. Una volta che le persone coinvolte nel test avevano passato un po’ di tempo cercando di imparare le parole, sono state divise in due gruppi. Al primo è stato chiesto di guardare un film, mentre il secondo è stato messo a dormire. I risultati sono stati… memorabili! Le persone che avevano riposato, anche solo 45 minuti, hanno dimostrato di ricordare un numero di parole cinque volte più grande rispetto a chi non aveva dormito. Insomma, dormire bene è la palestra della memoria!

Fonti

Ultimo aggiornamento:05-05-2020

Ultimi articoli pubblicati