Cerca
Back Torna agli articoli
Share Save
Feci verdi: cause, sintomi, complicazioni e rimedi

Il colore delle feci è normalmente marrone; quando invece il colore tende al verdastro, si parla di feci verdi. Spesso, questo sintomo è dovuto a variazioni occasionali correlate all’alimentazione o all’assunzione di alcuni farmaci. In alcuni casi, però, le feci verdi possono indicare la presenza di disturbi gastrointestinali, come il colon irritabile o altri disturbi, soprattutto se il sintomo non tende a scomparire entro qualche giorno. Le feci verdi si osservano in prevalenza quando il passaggio del cibo attraverso l’intestino è troppo veloce, condizione questa che può provocare diarrea con feci verdi liquide. Il transito veloce non permette alla bile – sostanza densa di colore giallo-verde, prodotta dal fegato – di essere metabolizzata, conferendo la particolare colorazione verde alle feci. Quando invece le feci verdi non sono accompagnate da diarrea, possono essere scure e molli.

Le cause delle feci verdi

Le feci verdi, solitamente accompagnate da diarrea, sono dovute a manifestazioni del tutto occasionali, spesso, riconducibili all’alimentazione. Si tratta di un sintomo molto diffuso nei neonati, in quanto ancora incapaci di metabolizzare la bile. Tra le cause più comuni, ritroviamo:

  • gastroenterite: infiammazione di stomaco e intestino;
  • salmonellosi: infezione intestinale provocata da batteri del genere Salmonella;
  • giardiasi: infezione con disturbi gastrointestinali provocata dal parassita Giardia lamblia;
  • uso di lassativi;
  • consumo eccessivo di verdure contenenti clorofilla: spinaci, broccoli, cicoria;
  • uso di farmaci;
  • celiachia: intolleranza al glutine;
  • colon irritabile;
  • morbo di Crohn;
  • colite ulcerosa.

Feci verdi: sintomi e complicazioni

I sintomi più frequenti, in presenza di questo sintomo, includono:

  • diarrea
  • stitichezza
  • dolori addominali
  • debolezza
  • crampi
  • nausea
  • vomito
  • pancia gonfia
  • flatulenza.

Quando il sintomo persiste per più giorni e, oltre ai sintomi già citati, si associano anche altri sintomi, quali muco nelle feci, vertigini, febbre, calo di peso, è importante rivolgersi al proprio medico curante.

I rimedi contro le feci verdi

I rimedi contro le feci verdi possono variare in base alle cause che hanno potuto scatenare il sintomo. Nella maggior parte dei casi, non è necessario ricorrere a cure particolari, poiché si tratta di un sintomo transitorio che si risolve spontaneamente. È sufficiente modificare l’alimentazione, escludendo o limitando gli alimenti ricchi di clorofilla, il pigmento che conferisce il caratteristico colore verde; evitare alimenti come gelati, caramelle gelatinose e tutti quelli che contengono coloranti. In caso di diarrea concomitante, può essere utile assumere probiotici, che contribuiscono a ripristinare la normale flora batterica intestinale. Quando il sintomo persiste per più giorni, il medico può prescrivere farmaci o integratori per migliorare la motilità gastrointestinale e antidiarroici in presenza di diarrea.

Fonti

Ultimo aggiornamento:08-09-2020

Ultimi articoli pubblicati