Icona ok L'articolo è stato aggiunto ai tuoi preferiti Icona chiudi ok
back icon Torna agli articoli
I migliori alimenti per una digestione corretta e un intestino sano

Alcuni piccoli accorgimenti nella dieta possono aiutare a mantenere l’apparato digerente in perfetta forma. Troppi grassi e zuccheri, troppi prodotti a base di farine bianche e poche fibre, poca frutta e pochi liquidi possono mettere a dura prova la digestione.

4 regole da seguire per un intestino felice
Dunque, gli imperativi da seguire sono:

  1. più pasti: un adulto dovrebbe consumare circa 30 grammi di fibre al giorno. È buona norma distribuire questo quantitativo su più pasti di proporzioni ridotte nell'arco della giornata: mangiare frutta e cereali la mattina; pasta o riso integrale, insalata o verdure e frutta a pranzo e consumare uno spuntino salutare nel pomeriggio per calmare l'appetito fino a sera;
  2. consumare liquidi a sufficienza: bere è molto importante per mantenere al meglio la funzionalità dell'apparato digerente. Bisognerebbe assumere almeno due litri al giorno: acqua, tè e succhi puri o diluiti con acqua frizzante hanno un effetto benefico sull'equilibrio dei liquidi del nostro organismo. L'alcol, le bevande zuccherate e i frappè dovrebbero invece essere assunti con moderazione;
  3. i booster di fibre: aumentare l'apporto di fibre è molto più semplice, e anche gustoso, di quanto non sembri. Fra i cibi particolarmente ricchi di fibre ci sono prugne, pesche, pere, carote, fagioli e broccoli. Anche i semi di lino contengono ulteriori acidi grassi omega-3 e sono di ausilio per una buona digestione;
  4. mangiare a orari regolari: anche quando si mangia, e non solo cosa si mangia, influisce sulla digestione. Abitudini alimentari stabili e orari fissi per i pasti aiutano a sviluppare un comportamento corretto e stimolano la digestione.

Registrati a Uwell! Puoi ricevere ogni giorno contenuti personalizzati per imparare a condurre una vita sana e vivere meglio