Icona ok L'articolo è stato aggiunto ai tuoi preferiti Icona chiudi ok
back icon Torna agli articoli
Articolo su alimentazione dei bambini: perché evitare eccessi di zucchero

Il glucosio è il motore delle nostre cellule. È fondamentale assumerlo con l’alimentazione sotto forma di pane, pasta, dolci e bibite ma, specialmente nel caso degli ultimi due alimenti, è bene stare attenti a non esagerare, anche e soprattutto nell’infanzia. Il pericolo è quello di incappare in problemi di sovrappeso e obesità che, come è noto, potrebbero predisporre a diabete di tipo 2 e malattie cardiovascolari.

In Danimarca un gruppo di scienziati ha provato a capire se fosse possibile rimettere in carreggiata i bambini con predisposizione all’obesità e con abitudini alimentari sbagliate, seguendo per 15 mesi circa 300 bambini e spiegando a loro e ai genitori come correggere la dieta. L’obiettivo della ricerca era capire come rimodulare la quantità di zuccheri, grassi e proteine in modo da ottenere una dieta bilanciata e non troppo drastica. I risultati sono stati buoni e hanno mostrato una diminuzione dell’assunzione di zuccheri.

I consigli degli esperti prevedono:

  1. assumere almeno 400 grammi di frutta e verdura al giorno;
  2. mangiare pesce più volte a settimana, per un totale di almeno 300 grammi;
  3. consumare almeno 300 grammi a settimana di patate, riso, pasta e pane integrale;
  4. fare in modo che gli zuccheri totali della dieta non provengano per più del 10 per cento da bibite, dolci e torte;
  5. limitare i grassi (al massimo il 30 per cento delle calorie giornaliere), specialmente se provenienti da carne e derivati del latte;
  6. variare l’alimentazione consumando cibi di ogni categoria tutti i giorni;
  7. se si ha sete, bere soprattutto acqua: è bene mantenere una buona idratazione;
  8. cercare di mantenersi fisicamente attivi con un’ora di attività fisica al giorno.

Registrati a Uwell! Puoi ricevere ogni giorno contenuti personalizzati per imparare a condurre una vita sana e vivere meglio