Icona ok L'articolo è stato aggiunto ai tuoi preferiti Icona chiudi ok
Iscriviti a Uwell per gestire la tua salute Registrati
back icon Torna agli articoli
Bronchite cronica e acuta: differenze, sintomi e cure
Prenditi cura di chi ami
Profilo Salute Prenditi cura di chi ami

Non ricordi mai i dati medici di chi ami? Crea il loro profilo salute: conservi le info e le consulti quando serve

La bronchite è un'infiammazione della mucosa che riveste le pareti dei bronchi, cioè quella struttura a forma di albero che ossigena i nostri polmoni e garantisce il passaggio dell'aria. Due sono le tipologie possibili:

  • bronchite acuta: è di breve durata ed è causata da un'infezione di origine virale delle vie aeree;
  • bronchite cronica: quando l'infiammazione si protrae e si evolve nel tempo; nota in medicina con la sigla BPCO, ovvero Bronco Pneumopatia Cronica Ostruttiva.

Quali sono le cause e i sintomi e della bronchite?
La bronchite acuta può essere provocata da virus sia comuni, come ad esempio quelli che causano il raffreddore e l'influenza, che più complessi, come il virus respiratorio sinciziale, causa delle principali infezioni a carico dei polmoni e delle vie aeree e considerato il più importante agente patogeno respiratorio della prima infanzia. Nella bronchite acuta l'infezione virale attacca le prime vie aeree, laringe e trachea, per poi estendersi fino ai bronchi. La forma cronica, invece, è per lo più causata dal fumo di tabacco, ma anche dall’inquinamento atmosferico o dall'inalazione di sostanze irritanti.
La sintomatologia è simile per entrambe le manifestazioni: tosse persistente con muco, prodotto dai bronchi irritati, e presenza di catarro, bianco o giallastro. Nei casi più complessi, nell’espettorato può essere presente anche del sangue. Altri sintomi possono essere: respiro sibilante, faringite, raucedine, febbre, costrizione e dolore al torace, difficoltà nel dormire e il cosiddetto fiato "corto".
Ogni qualvolta si presentano questi sintomi, è necessario rivolgersi al proprio medico curante che indirizzerà verso la terapia più idonea.

Gli esami per effettuare la diagnosi
La diagnosi si basa innanzitutto su esami del sangue e di coltura dell'espettorato, per identificare microorganismi che possono causare infezioni alle vie respiratorie. In alcuni casi, può essere utile una radiografia del torace e un esame spirometrico, che permette di misurare la quantità di aria che si immette nei polmoni. Per verificare il livello di infiammazione, viene poi effettuato il test di provocazione bronchiale e l'Emogasanalisi per controllare la quantità di ossigeno trasferita ai polmoni. Infine, una TAC può risultare utile per accertare eventuali anomalie negli organi interessati dal disturbo.

Cura e prevenzione
Soprattutto nei casi di bronchite acuta, occorrono: riposo, buona idratazione e somministrazione di antinfiammatori, antipiretici e mucolitici; nel caso di un’infezione batterica, si ricorre poi all’uso di antibiotici.
La cura della bronchite cronica è invece più articolata. Questa include farmaci broncodilatatori che rilassano i muscoli intorno ai bronchi e aiutano a respirare, l'ossigeno-terapia e una specifica terapia di riabilitazione polmonare che, grazie alla combinazione di esercizi di potenziamento della muscolatura a sostegno della respirazione, può contribuire al recupero della funzionalità polmonare.
La prevenzione comincia con una corretta alimentazione, una buona igiene e un’idratazione adeguata. Occorre, inoltre, eliminare il fumo, sia attivo che passivo, e umidificare gli ambienti domestici e lavorativi. Da ultimo, la Società italiana di Pneumologia (SIP), ha dichiarato che per respirare meglio è sufficiente muoversi: bastano infatti 600 passi in più al giorno o 10 minuti di cyclette per migliorare la respirazione. Sulla scorta di questo dato, è stata lanciata la campagna di educazione “get moving bpco – più passi, più respiro”.

Ultimo aggiornamento 03-09-2019
Prenditi cura di chi ami
Profilo Salute Prenditi cura di chi ami

Non ricordi mai i dati medici di chi ami? Crea il loro profilo salute: conservi le info e le consulti quando serve

Cerca medico
Prenota online visita Hai bisogno di uno specialista?

Cerca lo specialista che ti serve e prenota online la tua visita

Registrati a Uwell! Ogni giorno contenuti personalizzati per condurre una vita sana