Icona ok L'articolo è stato aggiunto ai tuoi preferiti Icona chiudi ok
Iscriviti a Uwell per gestire la tua salute Registrati
back icon Torna agli articoli
Bruxismo: cause, sintomi, rimedi e conseguenze del disturbo
Prenditi cura di chi ami
Profilo Salute Prenditi cura di chi ami

Non ricordi mai i dati medici di chi ami? Crea il loro profilo salute: conservi le info e le consulti quando serve

Il bruxismo è un disturbo abbastanza comune a tutte le età e colpisce entrambi i sessi. Consiste nel digrignare ripetutamente i denti mentre si dorme, soprattutto durante la fase di sonno profondo. I danni che provoca variano da uno stadio lieve, in cui si presenta un deterioramento superficiale dello smalto, fino a uno avanzato, in cui viene evidenziata una vera e propria usura del dente.

Quali sono le possibili cause?
Le cause del bruxismo sono svariate, ma si possono raggruppare in tre tipologie principali:

  • cause morfologiche: sono difetti dell’occlusione mandibolare o di masticazione. Questi fattori sono generalmente legati a impianti dentali, come otturazioni e capsule o alla predisposizione genetica;
  • cause neuro-psicologiche come stress, paure o ansia. In questi casi il motivo scatenante del bruxismo sembra risiedere nel nostro equilibrio psicologico; se turbato, arriva a compromettere anche la salute dei nostri denti;
  • cattive abitudini, a partire dall’abuso di fumo e alcol. Il primo è responsabile della cattiva ossigenazione dei tessuti e dell’aumento del neurotrasmettitore dopamina, che causa un incremento del movimento muscolare involontario. Dunque, maggiore è la quantità di nicotina assunta, maggiore è la dopamina nel sangue e di pari passo aumenta la possibilità di soffrire di bruxismo. L’alcool, invece, può interferire con il sonno notturno e influenzarne le fasi, aumentando l’attività dei muscoli masticatori.

Diagnosi veloci grazie alla tecnologia
Uno studio scientifico, pubblicato qualche anno fa, definiva il bruxismo come un fenomeno che ha contraddistinto la storia evolutiva dell’uomo e della sua dentatura. Questa patologia esiste quindi da molto tempo, ma solo di recente è possibile monitorarla prima che i danni siano di notevole entità. Ipersensibilità dentale, dolore cervicale, cefalea, dolore all’articolazione temporo mandibolare sono alcuni dei sintomi più comuni dovuti allo strofinamento involontario dei denti. Fortunatamente oggi la tecnologia ci offre strumenti di rilevazione portatili, capaci di misurare l’intensità e la frequenza dello sfregamento. Si possono utilizzare comodamente a casa durante il sonno per darci una conferma o un rigetto della diagnosi di bruxismo.

Protezione totale con il bite e altri rimedi
Attualmente il rimedio più diffuso è l’utilizzo del bite personalizzato, in forma sia morbida sia rigida; è una sorta di paradenti da indossare prima di addormentarsi e garantisce una protezione dentale totale. Il bite si può abbinare inoltre ad altre tecniche per combattere il bruxismo. La tecnica di auto-osservazione, unita a quella di rilassamento muscolare, dona infatti ottimi risultati e nel tempo permette la scomparsa di questo fastidioso problema. Diverse ricerche negli ultimi anni hanno permesso di sviluppare la tecnica dell’auto-osservazione, che fornisce un valido strumento quotidiano di rilevazione delle proprie abitudini masticatorie. Consiste nell’applicazione di bigliettini colorati su diversi oggetti o luoghi quotidiani (es. la borsa, l’armadio, lo specchio) che, attraendo l’attenzione del soggetto affetto dal disturbo, gli permettono di ricordarsi di verificare se in quel momento si sta presentando qualche sintomo. Questa tecnica, unita a quella del rilassamento muscolare, dà ottimi risultati e permette di far scomparire con il tempo questo fastidioso problema.

Prenditi cura di chi ami
Profilo Salute Prenditi cura di chi ami

Non ricordi mai i dati medici di chi ami? Crea il loro profilo salute: conservi le info e le consulti quando serve

Trova Farmacia
Trova farmacia Hai bisogno di una farmacia?

Ci pensa Uwell! Cerca le farmacie più vicine a te, ti indica gli orari, i servizi offerti e come arrivarci

Registrati a Uwell! Ogni giorno contenuti personalizzati per condurre una vita sana