Icona ok L'articolo è stato aggiunto ai tuoi preferiti Icona chiudi ok
Iscriviti a Uwell per gestire la tua salute Registrati
back icon Torna agli articoli
Dermatite erpetiforme - Viso di una ragazza
Prenditi cura di chi ami
Profilo Salute Prenditi cura di chi ami

Non ricordi mai i dati medici di chi ami? Crea il loro profilo salute: conservi le info e le consulti quando serve

Definizione

La dermatite erpetiforme, o morbo di Duhring, è una malattia rara della pelle che si manifesta con bollicine accompagnate da intenso prurito, e presenta un decorso cronico.

Rappresenta una possibile manifestazione cutanea della celiachia e con essa condivide le cause. Pur essendo più frequente la sua insorgenza nei giovani o negli adulti, la dermatite erpetiforme può manifestarsi anche nei bambini. Mentre nella popolazione adulta vi è una prevalenza nel sesso maschile, durante l’età pediatrica sono le bambine a essere maggiormente colpite.

 

Cause

Come avviene nella celiachia, un errore geneticamente determinato porta il sistema immunitario ad aggredire strutture proprie dell’organismo: in questo caso, la pelle.

Nelle lesioni è stata infatti riscontrata la presenza di anticorpi che attaccano le cellule cutanee, provocando i danni tipici della malattia.

Oggi è dunque possibile inquadrare la dermatite erpetiforme tra le reazioni autoimmunitarie scatenate dal glutine nei soggetti costituzionalmente predisposti.

Questo spiega perché, nella maggior parte degli individui colpiti dalla malattia, anche in assenza di sintomi, è presente un danno intestinale che ricorda quello della celiachia e che regredisce con una dieta senza glutine.

 

Sintomi

Le lesioni caratteristiche sono rappresentate da:

- vescicole, cioè piccole bolle spesso riunite in gruppi;

- arrossamento; 

- papule, ovvero minute rilevatezze della pelle;

I primi sintomi insorgono solitamente dopo i 10 anni di età, spesso tra i 20 e 30. In assenza di terapia, permangono indefinitamente oppure si ripresentano periodicamente, a seconda del grado di gravità della malattia.

Le sedi di più frequente localizzazione delle lesioni sono:

- la superficie esterna dei gomiti

- la superficie anteriore delle ginocchia

- le spalle

- la zona lombare 

- i glutei.

È piuttosto tipica la distribuzione simmetrica delle lesioni, ovvero l’interessamento contemporaneo di entrambi i lati del corpo.

Altre zone colpite sono:

- il volto

- l’attaccatura anteriore dei capelli

- il collo

Le lesioni cutanee possono provocare intenso prurito o addirittura bruciore, solo in rari casi, invece, sono asintomatiche.

Talvolta, questi sintomi precedono la comparsa delle vescicole, tanto che la maggior parte dei soggetti riesce a prevederne l’insorgenza circa 8-12 ore prima proprio per la comparsa di tali sensazioni. Con il passare del tempo le bollicine vengono sostituite da croste.

Quando queste cadono, spesso lasciano alterazioni locali della colorazione della cute, che può apparire più o meno intensamente colorata rispetto a quella normale.La dermatite erpetiforme è un disturbo poco frequente e difficile da identificare. Le lesioni della pelle non sempre si accompagnano ai classici sintomi della celiachia, anzi più frequentemente essi risultano assenti o appena accennati. Soprattutto quando le alterazioni cutanee sono l’unica espressione dell’intolleranza al glutine, può risultare particolarmente difficoltoso ricondurle a questa patologia.

La dermatite erpetiforme può essere confusa con altre affezioni della pelle che si manifestano con lesioni di aspetto simile. In particolare, nei bambini è difficile distinguerla da forme più comuni come la dermatite atopica o l’eczema, mentre nell’adulto la distribuzione in gruppi delle vescicole può essere confusa con la riattivazione dell’infezione da Herpes zoster (più comunemente detto fuoco di S. Antonio).

 

Prenditi cura di chi ami
Profilo Salute Prenditi cura di chi ami

Non ricordi mai i dati medici di chi ami? Crea il loro profilo salute: conservi le info e le consulti quando serve

Trova Farmacia
Trova farmacia Hai bisogno di una farmacia?

Ci pensa Uwell! Cerca le farmacie più vicine a te, ti indica gli orari, i servizi offerti e come arrivarci

Registrati a Uwell! Ogni giorno contenuti personalizzati per condurre una vita sana