Icona ok L'articolo è stato aggiunto ai tuoi preferiti Icona chiudi ok
back icon Torna agli articoli
Glaucoma: forme, prevenzione e terapie consigliate
Prenditi cura di chi ami
Profilo Salute Prenditi cura di chi ami

Non ricordi mai i dati medici di chi ami? Crea il loro profilo salute: conservi le info e le consulti quando serve

Il glaucoma è una delle principali cause di cecità al mondo, colpisce 57,5 milioni di persone e si prevede che questo dato aumenterà fino a 65,5 milioni entro il 2020. In Italia, si stima che siano circa 550.000 i pazienti affetti da questa patologia. Nello specifico, si tratta di un gruppo eterogeneo di malattie caratterizzate dall’aumento della pressione all’interno dell’occhio, la pressione intraoculare, che danneggia il nervo ottico, con successiva compromissione del campo visivo. Le cause del glaucoma possono quindi essere diverse:

  • predisposizione familiare; 
  • età: oltre i 60 anni il rischio di glaucoma è doppio, mentre aumenta fino a cinque volte dopo i 70 anni; 
  • problemi alla vista come la miopia;
  • disturbi cardiovascolari;
  • diabete.

Quali sono le forme di glaucoma
Si distinguono due forme di glaucoma: ad angolo aperto e ad angolo chiuso. Nel glaucoma cronico ad angolo aperto, si ha un progressivo aumento, asintomatico, della tensione oculare, mentre in quello ad angolo stretto, meno comune, il danno è improvviso. In questo caso, i canali che consentono il deflusso dell’umore acqueo tra iride e cornea si bloccano: il liquido si accumula e la pressione intraoculare aumenta. In caso di sintomi quali dolore nella regione dell’occhio, nausea, vomito, visione sfocata e aloni attorno alle luci è dunque importante sottoporsi tempestivamente a una visita oculistica. Lo specialista, se contattato in tempo, potrà prevenire il danno.

Prevenzione e cura del glaucoma: quali sono le terapie consigliate?
Nel complesso, per prevenire le conseguenze dovute al glaucoma, il consiglio è quello di sottoporsi a visite oculistiche periodiche, almeno una volta ogni anno dopo aver compiuto quarant’anni. Oggi sono disponibili diverse strategie di trattamento, che l’oculista valuterà a seconda del tipo di glaucoma (acuto ad angolo stretto o cronico ad angolo aperto) e del grado di serietà del problema. È possibile ricorrere a terapie farmacologiche, in genere per lo più colliri e, se queste non sono sufficienti a ridurre la pressione all’interno dell’occhio, a terapie chirurgiche come l’intervento laser. Per quest’ultima terapia viene impiegata la luce di un laser particolare, l’argon laser, che ha buona efficacia sia nel glaucoma cronico ad angolo aperto che in quello acuto ad angolo stretto. Qualora questo intervento non fosse sufficiente, può venire in aiuto la chirurgia tradizionale, attraverso la quale, dopo un’anestesia locale, oppure dopo una sedazione leggera generale, si crea un canale attraverso il quale l’umore acqueo può defluire, evitando quindi l’aumento della pressione.

Bere almeno una tazza di tè caldo al giorno può aiutare a ridurre il rischio di glaucoma
Bere tè caldo ogni giorno aiuta ridurre del 74% il rischio di sviluppare un glaucoma: lo dimostrano i dati pubblicati sul British Journal of Ophthalmology. Questo effetto benefico non pare essere offerto da altre bevande come caffè caldo, con o senza caffeina e tè deteinato. Il tè contiene antiossidanti e sostanze chimiche antinfiammatorie e neuroprotettive che sono state associate a una riduzione del rischio di insorgenza di condizioni gravi, tra cui malattie cardiache, cancro e diabete. Si ipotizza che l'ossidazione e la neurodegenerazione possano essere coinvolte anche nello sviluppo del glaucoma, sebbene si attendono ulteriori studi per valutare il ruolo di questa bevanda nella prevenzione di questa malattia.

Ultimo aggiornamento 10-01-2020
Prenditi cura di chi ami
Profilo Salute Prenditi cura di chi ami

Non ricordi mai i dati medici di chi ami? Crea il loro profilo salute: conservi le info e le consulti quando serve

Trova Farmacia
Trova farmacia Hai bisogno di una farmacia?

Ci pensa Uwell! Cerca le farmacie più vicine a te, ti indica gli orari, i servizi offerti e come arrivarci