Icona ok L'articolo è stato aggiunto ai tuoi preferiti Icona chiudi ok
Iscriviti a Uwell per gestire la tua salute Registrati
back icon Torna agli articoli
Gli integratori sono utili? Vantaggi e controindicazioni
Profilo Salute Prenditi cura di chi ami

Non ricordi mai i dati medici di chi ami? Crea il loro profilo salute: conservi le info e le consulti quando serve

Gli integratori sono prodotti alimentari che costituiscono una fonte concentrata di sostanze nutritive, utili a supportare e migliorare qualsiasi tipologia di dieta. Tra questi rientrano vitamine, minerali, aminoacidi, fibre ed estratti di origine vegetale; sono tutti prodotti che si possono trovare facilmente in farmacia o parafarmacia e sono distribuiti in varie forme, che ne facilitano l’assunzione e limitano il rischio di sovradosaggio. In ogni caso quando li scegliamo è importante verificarne la provenienza, valutando la qualità e le garanzie del ciclo produttivo per escludere la presenza di eventuali impurità.

I numeri degli integratori in Italia
Sempre più italiani praticano attività fisica, anche a livello amatoriale, spesso assumendo alimenti zuccherini o prodotti per reintegrare i sali minerali persi con la sudorazione. È crescente anche l’uso di integratori alimentari per migliorare la prestazione atletica, per aumentare la massa muscolare o per dimagrire (è il caso dei cosiddetti integratori “brucia grassi”). In Italia il mercato degli integratori ha recentemente superato i 3 miliardi di euro ed è in costante crescita; secondo un’indagine del 2017, condotta per conto di Integratori Italia e di AIIPA (Associazione Italiana Industrie Prodotti Alimentari), tre italiani su quattro fanno uso abituale di integratori.

Integratori e sport
Esiste un elenco ben preciso, stilato dal Ministero della Salute, in cui sono indicati vitamine, minerali e altre sostanze che hanno un effetto nutritivo e, allo stesso tempo, è lecito utilizzare negli integratori. Per alcune tipologie di prodotti sono anche specificate le indicazioni d’uso e i limiti di assunzione, che spesso in ambito sportivo non vengono rispettati. L’arginina, aminoacido presente nei cibi contenenti proteine come carne, pesce, uova o legumi, avrebbe efficacia sulla forza muscolare e viene di solito utilizzata come supporto quando si eseguono esercizi per incrementare il volume della muscolatura o attività aerobiche, come corsa o ciclismo. L’assunzione di proteine in quantità adeguata contribuirebbe invece alla riparazione dei muscoli. Ancora, gli integratori con aminoacidi ramificati, con il limite di apporto di 5 grammi al giorno, fornirebbero maggiore energia durante l’attività fisica. A questi è spesso associata la creatina, con un dosaggio giornaliero massimo di 3 grammi: l’utilizzo simultaneo sembra favorisca il recupero di energie dopo sforzi atletici intensi e prolungati.

Controindicazioni all’uso degli integratori
Di solito una dieta supportata da integratori è riservata agli sportivi che praticano attività fisica con continuità. Inoltre, molte di queste sostanze non possono essere utilizzate in gravidanza né essere somministrate ai bambini. In ogni caso l’assunzione di integratori non è alternativa a una dieta bilanciata e deve essere definita in accordo con il proprio medico. L’atleta, infatti, dev’essere informato di tutte le controindicazioni e delle cautele da rispettare, prima di iniziare ad assumerli regolarmente.

Profilo Salute Prenditi cura di chi ami

Non ricordi mai i dati medici di chi ami? Crea il loro profilo salute: conservi le info e le consulti quando serve

Trova Farmacia
Trova farmacia Hai bisogno di una farmacia?

Ci pensa Uwell! Cerca le farmacie più vicine a te, ti indica gli orari, i servizi offerti e come arrivarci

Registrati a Uwell! Ogni giorno contenuti personalizzati per condurre una vita sana