Icona ok L'articolo è stato aggiunto ai tuoi preferiti Icona chiudi ok
Iscriviti a Uwell per gestire la tua salute Registrati
back icon Torna agli articoli
Insonnia e disturbi del sonno: cause e rimedi naturali
Prenditi cura di chi ami
Profilo Salute Prenditi cura di chi ami

Non ricordi mai i dati medici di chi ami? Crea il loro profilo salute: conservi le info e le consulti quando serve

L’insonnia è un disturbo multiforme che può incidere sull’inizio, sulla durata e sulla qualità del riposo. Secondo lo studio Morfeo, una ricerca sui disturbi del sonno effettuata dall’Università di Parma, è emerso che il 28% della popolazione italiana soffre di insonnia e ben 9 persone su 10 lamenta più disturbi del sonno contemporaneamente.

Difficoltà a prendere sonno e risvegli notturni: le prime cause di insonnia
Il primo ostacolo che nuoce al nostro riposo è la difficoltà ad addormentarsi, che accomuna circa il 70% di chi soffre d’insonnia ed è spesso legata a modifiche repentine dell’orario di sonno-veglia. I lavoratori notturni, i turnisti e i viaggiatori intercontinentali sono i candidati ideali per questo disturbo. I risvegli notturni e la stanchezza al risveglio sono tra i disturbi del sonno più diffusi e correlati all’età. La durata e la frequenza dei risvegli, infatti, è maggiore man mano che l’età aumenta, sia per una diversa distribuzione del riposo durante la giornata, sia per una minore produzione di melatonina, l’ormone che stimola il sonno. La paralisi del sonno è invece un disturbo che si presenta meno frequentemente, ma è molto incisivo sulla qualità della vita. Chi sperimenta questo disturbo difficilmente lo dimentica: si tratta infatti di un risveglio durante la più profonda delle fasi del sonno, denominata fase REM (rapid eye movement). Durante questa fase i nostri occhi si muovono rapidamente, per effetto dell’intensa attività cerebrale legata ai sogni, mentre la nostra muscolatura rimane bloccata per segnali fisiologici inviati dal nostro cervello. Se lo stato di coscienza viene ripreso nel bel mezzo della fase REM, è possibile sentire una temporanea incapacità di muoversi nonostante il risveglio.

Stress e cattive abitudini tra le cause principali dell’insonnia
La cause dell’insonnia sono legate a molti aspetti della salute, come la co-presenza di altre patologie o la contemporanea assunzione di farmaci. Tuttavia, l’assunzione di alcool, il fumo e lo stress sono tra i primi imputati. Anche le condizioni psicologiche, come ansia e stress, sembrano incidere molto sull’intensità e sulla durata dei disturbi del sonno.

Melatonina ed escolzia per dormire meglio
Gli esperti suggeriscono diversi metodi per dormire meglio, sia comportamentali, come una corretta igiene del sonno, sia basati sull’utilizzo di alcuni rimedi naturali. Abolire i sonnellini diurni, adottare orari del sonno regolari, uniti a un’attività fisica costante, sono le regole fondamentali per contrastare l’insonnia. L’integrazione di melatonina, che favorisce naturalmente il sonno, può ridurre i tempi di addormentamento. Possiamo, inoltre, aiutare il nostro organismo integrando alcuni rimedi naturali come l’estratto di escolzia o di valeriana, due piante officinali ricche di principi attivi che favoriscono la durata e la qualità del riposo notturno. Anche il triptofano, un amminoacido precursore di alcune molecole che regolano l’umore, può darci una mano a diminuire la tensione nervosa e rilassarci. In generale, è consigliabile assumere questi rimedi naturali almeno un’ora prima di coricarsi, per ottimizzare l’assorbimento dei principi attivi. Una chiacchierata con il proprio medico di fiducia prima di assumere integratori è sempre una buona idea.

Prenditi cura di chi ami
Profilo Salute Prenditi cura di chi ami

Non ricordi mai i dati medici di chi ami? Crea il loro profilo salute: conservi le info e le consulti quando serve

Trova Farmacia
Trova farmacia Hai bisogno di una farmacia?

Ci pensa Uwell! Cerca le farmacie più vicine a te, ti indica gli orari, i servizi offerti e come arrivarci

Registrati a Uwell! Ogni giorno contenuti personalizzati per condurre una vita sana