Icona ok L'articolo è stato aggiunto ai tuoi preferiti Icona chiudi ok
back icon Torna agli articoli
Donna addormentata sul computer con tazza di caffè

Il mal di testa può interessare uomini e donne per tanti motivi, ma il corpo femminile possiede caratteristiche che lo rendono più suscettibile a crisi di mal di testa da stress. L’elemento più importante e scatenante per il sesso femminile è il ciclo mestruale: un tornado di ormoni che ogni mese prepara il corpo della donna a una eventuale gravidanza e che può portare anche a stati di stress, non sempre eliminabili. 

Cosa si può fare contro il mal di testa da stress
Le donne particolarmente predisposte potrebbero andare incontro
 a episodi ripetuti di mal di testa. Esistono però delle contromisure. Vediamo le principali:

  • fare sport con regolarità, in modo da scaricare le tensioni ed evitare che la rigidità muscolare possa contribuire alla nascita di episodi di mal di testa;
  • mantenere sotto controllo il peso. L’obesità rappresenta infatti un fattore di rischio, un elemento predisponente per le crisi di emicrania;
  • su consiglio del medico o del farmacista assumere un antidolorifico. È molto importante spegnere sul nascere gli episodi di mal di testa da stress per evitare che diventino troppo forti;
  • l’uso o la sospensione della pillola anticoncezionale possono provocare emicrania: chiedere consiglio al ginecologo è fondamentale in questi casi.

Registrati a Uwell! Puoi ricevere ogni giorno contenuti personalizzati per imparare a condurre una vita sana e vivere meglio