Icona ok L'articolo è stato aggiunto ai tuoi preferiti Icona chiudi ok
Iscriviti a Uwell per gestire la tua salute Registrati
back icon Torna agli articoli
Nei e su come osservarli - Bimbo con un neo
Prenditi cura di chi ami
Profilo Salute Prenditi cura di chi ami

Non ricordi mai i dati medici di chi ami? Crea il loro profilo salute: conservi le info e le consulti quando serve

Definizione

I nei (nevi in termini medici) sono macchie di colore bruno, più o meno intenso e uniforme, con la superficie liscia o lievemente in rilievo, rotondeggiante, del diametro di pochi millimetri.

In base alle loro caratteristiche, possono assumere diversi nomi:

  • nei piani, quando sono tutt’uno con la pelle
  • nei cupuliformi, se sono un po’ in rilievo
  • nei peduncolati, se sono allungati
  • nei penduli, cioè dermici, che fuoriescono dalla pelle

A volte i nei possono “degenerare” in quello che è il più pericoloso tra i tumori cutanei, il melanoma.

È  importante sapere che i nei si formano generalmente entro i 20-25 anni, se quindi compaiono dopo questa età o si modificano quelli già esistenti, è bene tenerli sotto controllo.

Considerando che l’esposizione al sole comporta un elevato fattore di rischio, al rientro dalle vacanze è importante controllare i propri nei e verificare che non ci siano anomalie.

 

Nei: la regola ABCDE

La regola ABCDE consente di individuare alcune peculiari caratteristiche dei nei e valutare le loro condizioni. Ognuna delle lettere indica una condizione che dovrebbe allertare la nostra attenzione e spingerci a effettuare, nei casi sospetti, un controllo specialistico.

A - Asimmetria dei nei

Se proviamo a dividere idealmente con una linea centrale i nostri nei e notiamo che le due metà ottenute non hanno una forma simmetrica tra loro, è il caso di farli controllare.

B - Bordi irregolari dei nei

Se anziché essere regolarmente tondeggianti, cominciano ad avere delle frastagliature, delle irregolarità, potrebbero essere melanomi.

C - Colore dei nei

I soggetti con la pelle chiara hanno dei nei meno pigmentati, alcuni di colore roseo. I soggetti con la pelle scura hanno, invece, nei più pigmentati, alcuni di colore quasi ardesiaco. Se i nei da chiari diventano scuri o viceversa, vanno guardati con sospetto.

D - Dimensioni dei nei

Se le dimensioni sono elevate (in genere, quando hanno un diametro maggiore di 6 millimetri) è il caso di fare ulteriori indagini.

E - Evoluzione progressiva dei nei

Questa è la caratteristica più importante. I nei che diventano asimmetrici, acquisiscono bordi irregolari, variano di colore o aumentano di dimensioni... i nei che si trasformano, insomma, sono, a rischio.

È fondamentale dunque fare un’accurata autosservazione dei nei in base alla regola ABCDE e, nel caso si notino anomalie, è indicato un controllo medico.

È comunque possibile effettuare una mappatura dei nei presso strutture specializzate in grado di monitorare la loro evoluzione.

Prevenzione primaria e secondaria: La prevenzione primaria consiste sostanzialmente nella protezione dai raggi solari.

I nei non dovrebbero, perciò, essere direttamente esposti ai raggi solari (seppur protetti da creme) nelle ore centrali della giornata, tra le 11 e le 16. Questo consiglio è importante soprattutto per i bambini, poiché è stato appurato che il maggior fattore di rischio per l'evoluzione dei nei in melanomi è rappresentato dalle ustioni in età infantile e che la crescita di una cellula tumorale può avvenire anche a 20 o 30 anni dall’ustione solare.

La prevenzione secondaria consiste, invece, nell’individuare la lesione cutanea nello stadio iniziale. I nei che sono sempre stati stabili, con la stessa forma e le stesse dimensioni, se a un tratto cambiano aspetto, diventano irregolari, cambiano colore o aumentano di dimensioni, devono essere sottoposti a un controllo medico.

Poiché, inizialmente, le cellule tumorali si moltiplicano solo sul piano orizzontale (i nei si allargano ma senza aumentare la loro profondità), permettendo, in questa fase, di individuare ed esportare completamente il melanoma, e di portare, nella maggior parte dei casi, alla completa guarigione.

Prenditi cura di chi ami
Profilo Salute Prenditi cura di chi ami

Non ricordi mai i dati medici di chi ami? Crea il loro profilo salute: conservi le info e le consulti quando serve

Trova Farmacia
Trova farmacia Hai bisogno di una farmacia?

Ci pensa Uwell! Cerca le farmacie più vicine a te, ti indica gli orari, i servizi offerti e come arrivarci

Registrati a Uwell! Ogni giorno contenuti personalizzati per condurre una vita sana