Search
Back Torna agli articoli
Share Save
Rinite cronica: cause, sintomi e rimedi
La rinite cronica è un disturbo molto comune. Generalmente, viene definita come un processo infiammatorio a carico delle mucose nasali che ha come conseguenza la produzione di muco in eccesso e la congestione nasale. La differenza sostanziale tra forme acute e croniche sta nella durata: se i disturbi durano per pochi giorni o al massimo per quattro settimane si parla di rinite acuta, se invece i segni e i sintomi persistono per oltre tre mesi si parla di forme croniche. Le forme intermedie sono chiamate subacute, e durano in genere uno-due mesi.

Le cause della rinite cronica: forme allergiche e non allergiche

Vi sono due grandi “famiglie” nell’ambito della rinite cronica: 

  • da un lato le forme allergiche: sono causate da allergeni di vario tipo. Quelle stagionali, ad esempio, sono legate ai pollini, la cui tipologia e la cui distribuzione nell’arco dell’anno variano da regione a regione. La rinite allergica perenne, non legata ai pollini stagionali, è solitamente scatenata da muffe, acari della polvere, pelo di animale (cane, gatto);
  • dall’altro quelle non allergiche: i fattori scatenanti sono molti e molto diversi fra loro. Possono essere causate dai cambiamenti di temperatura (specialmente con il freddo), dallo smog e altri agenti inquinanti, dal fumo, da alcuni farmaci (la cosiddetta rinite medicamentosa), dalle variazioni ormonali (fino al 30% delle gravidanze ne è interessato), da anomalie anatomiche (ipertrofia dei turbinati) e perfino da alimenti (come nel caso della rinite gustativa, specialmente quando si mangiano cibi molto caldi o piccanti). Tuttavia, non di rado, la causa non è identificata: si parla dunque di rinite idiopatica o vasomotoria, che è una diagnosi d’esclusione.

I sintomi principali della rinite cronica

Qualunque sia la tipologia di rinite cronica, i disturbi tendono a sovrapporsi, e quelli più frequenti sono:

  • congestione nasale;
  • secrezione nasale (rinorrea);
  • starnutazione;
  • prurito nasale;
  • ostruzione nasale.

Le complicanze che possono insorgere se la rinite si protrae per varie settimane senza adeguato trattamento sono:

  • cefalea;
  • nevralgie facciali;
  • mal di gola;
  • disturbi del sonno (anche apnee notturne);
  • disturbi dentali per l’eccessiva respirazione attraverso la bocca;
  • infezioni a carico dell’orecchio.

Rinite cronica: rimedi e trattamenti consigliati

Sia per quanto concerne le forme croniche allergiche, sia per quelle non allergiche, il principio di base è evitare il fattore scatenante. Tuttavia, ciò non è sempre possibile: per esempio, quando la causa non è identificata (come nella rinite vasomotoria).
Nelle forme allergiche, un altro strumento preventivo è dato dall’immunizzazione, somministrando piccole dosi di allergeni per abituare l’organismo a tollerare la sostanza. Un esempio è dato dall’immunoterapia sublinguale, che si può assumere facilmente mediante auto-somministrazione a casa, ma va assunta tutti i giorni nei periodi indicati. L’immunoterapia sottocutanea richiede invece iniezioni periodiche (ogni 7-14 giorni) presso un ambulatorio medico.
L’altro caposaldo è il trattamento sintomatico, che si basa innanzitutto su antistaminici, le cui proprietà antiallergiche li rendono cruciali nei casi di rinite cronica allergica, ma sono efficaci anche nelle forme non allergiche per bloccare la cascata infiammatoria che porta alla comparsa dei sintomi. Steroidi per via nasale e decongestionanti sono altri rimedi di tipo farmacologico, ma possono essere utili anche irrigazioni nasali con soluzioni saline. Ovviamente, ogni piano di cura deve essere condotto dietro consiglio e sotto supervisione del proprio medico, soprattutto perché, trattandosi di forme croniche, le rispettive terapie accompagneranno il paziente per molto tempo.

Fonti

  • Tran, NP., et al., Management of Rhinitis: Allergic and Non-Allergic, Allergy Asthma Immunol Res., volume 3, issue 3, pages 148-156, 2011.

    https://doi.org/10.4168/aair.2011.3.3.148
  • Scarupa, MD., et al., Nonallergic Rhinitis, With a Focus on Vasomotor Rhinitis Clinical Importance, Differential Diagnosis, and Effective Treatment Recommendations, WAO Journal, volume 2, issue 3, pages 20-25, 2009.

    https://doi.org/10.1097/WAO.0b013e318196ca1e
Ultimo aggiornamento:26-03-2020

Ultimi articoli pubblicati