Icona ok L'articolo è stato aggiunto ai tuoi preferiti Icona chiudi ok
Iscriviti a Uwell per gestire la tua salute Registrati
back icon Torna agli articoli
L'importanza dell'idratazione durante l'estate
Prenditi cura di chi ami
Profilo Salute Prenditi cura di chi ami

Non ricordi mai i dati medici di chi ami? Crea il loro profilo salute: conservi le info e le consulti quando serve

L’acqua rappresenta l’elemento essenziale del nostro organismo, indispensabile per la vita stessa. In media ne sono composti due terzi del nostro corpo, una percentuale che varia nelle fasi della vita e che risulta superiore nei bambini e più bassa negli anziani. Nel corpo umano l’acqua si distribuisce con un rapporto di 2:1 all’interno delle cellule e al loro esterno (linfa, plasma). Le funzioni di questo elemento sono innumerevoli: è un solvente di sostanze, regola il volume cellulare e la temperatura corporea, favorisce i processi digestivi, permette il trasporto di nutrienti e la rimozione delle scorie.  Per l’80% l’acqua viene introdotta nell’organismo tramite bevande, per il 20% attraverso cibi solidi, che pure contengono una quota idrica. La eliminiamo prima di tutto con le urine e poi con le feci, il sudore e la traspirazione.

L’importanza di una corretta idratazione
Il giusto bilancio idrico garantisce il corretto funzionamento dell’organismo e consente il pareggio tra quantità di acqua introdotta ed eliminata. La disidratazione rappresenta invece una condizione di squilibrio, che porta subito a una riduzione delle performance fisiche e cognitive. La quantità d’acqua da assumere ogni giorno varia in base a diversi fattori, tra cui l’attività fisica e la temperatura esterna. Ci sono poi situazioni non fisiologiche che possono richiedere di variare l’apporto idrico rispetto al normale: febbre e diarrea, per esempio, causano perdita di liquidi, per cui è necessario reintegrarli bevendo di più. La sete è lo stimolo fisiologico che porta l’organismo ad autoregolarsi; ci sono però casi in cui questo meccanismo non funziona alla perfezione: nelle persone anziane ad esempio, è attenuato e occorre bere, specie d’estate, anche se non se ne percepisce il bisogno.

I rischi della disidratazione in estate
La stagionalità è un fattore cruciale nel determinare il giusto apporto idrico. In estate è necessario bere più acqua che in inverno, perché è fondamentale per la termoregolazione e perché la disidratazione aumenta la probabilità di incorrere in problemi anche seri, primo su tutti il colpo di calore. Questa patologia si determina quando nell’organismo si accumula un eccesso di calore che non riesce a essere smaltito rapidamente, per esempio dopo uno sforzo fisico intenso, in un ambiente molto caldo. I primi disturbi che precedono il colpo di calore sono cefalea, agitazione, alta temperatura corporea. Si può verificare anche un’accelerazione del battito cardiaco, oltre che la comparsa di nausea, vertigini e di uno stato di confusione generale. Questo avviene nel giro di alcuni minuti o poche ore: sintomi non si presentano mai poco dopo l’inizio dell’esposizione stessa. Nei casi più gravi può arrivare il collasso, che richiede l’intervento del medico.

Come evitare il rischio di un malore a causa della disidratazione
Per scongiurare il rischio di un malore bisogna evitare gli sforzi eccessivi nelle ore centrali della giornata. Per mantenerci in salute quando svolgiamo un’attività fisica dobbiamo idratarci in maniera costante, mischiando anche integratori energetici all’acqua, prima, durante e dopo l’esercizio. I soggetti più a rischio sono i bambini, gli anziani e persone con problemi cardiaci e/o vascolari.  Alcuni farmaci possono predisporre o peggiorare un colpo di sole: tra questi ci sono i diuretici, che fanno perdere liquidi, o alcuni farmaci per problemi neurologici, che hanno come effetto collaterale quello di interferire con la normale sudorazione dell’organismo.

Prenditi cura di chi ami
Profilo Salute Prenditi cura di chi ami

Non ricordi mai i dati medici di chi ami? Crea il loro profilo salute: conservi le info e le consulti quando serve

Trova Farmacia
Trova farmacia Hai bisogno di una farmacia?

Ci pensa Uwell! Cerca le farmacie più vicine a te, ti indica gli orari, i servizi offerti e come arrivarci

Registrati a Uwell! Ogni giorno contenuti personalizzati per condurre una vita sana