Icona ok L'articolo è stato aggiunto ai tuoi preferiti Icona chiudi ok
Iscriviti a Uwell per gestire la tua salute Registrati
back icon Torna agli articoli
Articolo su dieta senza glutine e possibili rischi
Prenditi cura di chi ami
Profilo Salute Prenditi cura di chi ami

Non ricordi mai i dati medici di chi ami? Crea il loro profilo salute: conservi le info e le consulti quando serve

L’intolleranza al glutine, contenuto in diversi cereali, colpisce l’1% della popolazione italiana le diagnosi di celiachia sono in aumento. Spesso però si pensa che anche i non celiaci possano beneficiare di una dieta senza glutine o che la maggior parte dei consumatori di cibi gluten free siano persone sane, che scelgono questi prodotti perché li ritengono più salutari. È vero? Non esattamente.

I rischi di mangiare gluten free senza averne bisogno
Partiamo con una premessa: al glutine si può essere intolleranti (è il caso della celiachia) ma anche soltanto sensibili (gluten sensitivity), condizione che riguarda una quota tra il 5-10% della popolazione. I sintomi sono abbastanza simili tra loro: si va dal gonfiore addominale alla diarrea, fino alla cefalea, disturbi che scompaiono se si sospende l’assunzione di glutine per un paio di mesi. Chi non è affetto da una di queste due condizioni, spiegano i medici, non dovrebbe eliminare il glutine dalla dieta: in assenza di allergie e intolleranze, un’alimentazione totalmente gluten free può causare carenze di vitamine del gruppo B, di magnesio, di ferro e acido folico. Mancherebbero inoltre le fibre importanti presenti naturalmente nel pane e nella pasta. 


Il cibo senza glutine non aiuta a perdere peso
Uno studio pubblicato dal Journal of Pediatrics e condotto da Norelle Reilly della Columbia University (Usa) ha evidenziato altri aspetti critici. Dal momento che i prodotti senza glutine contengono spesso più zuccheri e grassi di quelli con glutine, una dieta gluten free autoprescritta e sbilanciata può esporre a rischio obesità e sindrome metabolica. È diffusa l’opinione che i prodotti senza glutine aiutino a perdere peso, ma si tratta di un altro falso mito. È vero che mangiando gluten free eliminiamo alimenti ricchi di carboidrati, ma spesso i sostituti per celiaci contengono additivi necessari a renderli più gradevoli, che possono al tempo stesso aumentarne l’apporto calorico.

Prenditi cura di chi ami
Profilo Salute Prenditi cura di chi ami

Non ricordi mai i dati medici di chi ami? Crea il loro profilo salute: conservi le info e le consulti quando serve

Trova Farmacia
Trova farmacia Hai bisogno di una farmacia?

Ci pensa Uwell! Cerca le farmacie più vicine a te, ti indica gli orari, i servizi offerti e come arrivarci

Registrati a Uwell! Ogni giorno contenuti personalizzati per condurre una vita sana